• Tempo di lettura:2 minuti di lettura
Al momento stai visualizzando «Ferrara-Lidi lavori anche notturni»

«Ferrara-Lidi lavori anche notturni»

Il consigliere Mastacchi alla Regione: evitare ostacoli alla ripresa turistica

04 GIUGNO 2022 – Comacchio – Tre cantieri in 50 chilometri. Questa è la situazione di chi percorre la superstrada Ferrara-Lidi comacchiesi in queste settimane di pieno pendolarismo turistico verso la costa, che a differenza di quella romagnola non ha l’alternativa della ferrovia e le cui attività sono quindi “ostaggio” delle code chilometriche alla quali sono sottoposti gli automobilisti. A questo si aggiungono i disagi per gli operatori di Lido Estensi, per il «cantiere invasivo lungo un tratto di viale Carducci».

Scatta quindi, da parte di Marco Mastacchi, consigliere di Rete Civica, l’interrogazione per sollecitare la Regione ad «adoperarsi in tempi stretti per chiedere, sia ad Anas che all’amministrazione comunale, l’accelerazione dei diversi cantieri in essere e l’attivazione dei lavori, anche notturni, programmando tutto quello che è possibile a settembre». Il tutto per «evitare che anche quest’anno i cantieri vadano ad ostacolare la ripartenza proprio nel momento in cui stiamo intensificando gli sforzi per raccogliere i turisti sulle nostre spiagge». I 35mila veicoli giornalieri di queste settimane non sono compatibili con i cantieri.