• Tempo di lettura:3 minuti di lettura
Al momento stai visualizzando MINERBIO (BO): elettrificazione dei motori di stoccaggio non ancora completa

MINERBIO (BO): elettrificazione dei motori di stoccaggio non ancora completa

Bologna – 31 maggio 2022 – Il capogruppo di RETE CIVICA – Progetto Emilia-Romagna Marco Mastacchi ha presentato alla Presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti e alla Giunta Regionale un’interpellanza sulla prevista e non ancora realizzata completa elettrificazione delle turbine di pompaggio dell’impianto di stoccaggio di gas di Minerbio.  

Gli obiettivi del patto per il clima ed il lavoro (100% rinnovabile al 2035) così come gli obiettivi indicati all’interno del Piano Energetico Regionale (27% di rinnovabile sui consumi finali e -40% di emissioni di CO2 al 2030) richiedono di avviare già da ora un processo di totale de-metanizzazione ed elettrificazione dei consumi sul territorio regionale.

La situazione emergenziale che stiamo affrontando non deve dare linfa vitale a idee del passato, strategicamente errate e inefficienti, ma dev’essere il volano per il rilancio energetico della nostra regione, senza perdere di vista gli obiettivi essenziali: efficientamento energetico, elettrificazione dei consumi e diffusione degli impianti per la produzione di energia da rinnovabili.

È pertanto assolutamente necessario migliorare ulteriormente le performance ambientali degli impianti di stoccaggio per ridurre drasticamente gli inquinanti e migliorare la qualità dell’aria, in coerenza al PNIEC (Piano Nazionale Integrato Energia Clima), che prevede verso il 2025 un aumento dei consumi di gas (naturale e rinnovabili cioè prodotti da biometano, idrogeno  e metano sintetico) per garantire il ruolo indispensabile di perno nel sistema “ibrido” elettrico – gas, mentre si procede alla completa uscita dall’uso del carbone. 

Marco MAstacchi - rete Civica

la Regione si è impegnata a proseguire nella strategia ambientale per modificare alla radice la qualità dell’aria nella regione, insieme alle altre regioni limitrofe, promuovendo e richiedendo l’elettrificazione delle future turbine, che dovranno essere autorizzate in sostituzione delle esistenti nelle centrali di spinta e stoccaggio.

“Il 29 gennaio 2021 la commissione III Territorio, Ambiente, Mobilità della Regione Emilia-Romagna ha approvato all’unanimità la mia risoluzione n.1444 con cui chiedevo ‘il blocco della procedura di sovrappressione dell’impianto‘ e ‘la completa elettrificazione delle turbine di pompaggio‘ dell’impianto di stoccaggio di gas di Minerbio.”

“Con quali tempi – chiede Mastacchi – s’ intende procedere alla completa elettrificazione delle turbine di pompaggio dell’impianto di stoccaggio di gas naturale a Minerbio?“

Chiede inoltre quali siano le attività ad oggi intraprese dalla Regione per promuovere e sostenere le scelte dirette a diminuire il ruolo del gas nella produzione di energia e favorire la massiccia diffusione del ricorso alle fonti rinnovabili.