• Tempo di lettura:2 minuti di lettura
Al momento stai visualizzando Bando rivolto ai comuni sotto i 60mila abitanti per progetti di rigenerazione urbana del patrimonio pubblico

Bando rivolto ai comuni sotto i 60mila abitanti per progetti di rigenerazione urbana del patrimonio pubblico

Segnalalo al tuo Comune per presentare progetti di riuso e di rifunzionalizzazione di immobili, preferibilmente in condizioni di sottoutilizzo o dismissione – SCADE IL 30 NOVEMBRE

Il bando si rivolge ai Comuni con  meno di 60.000 abitanti e loro Unioni, individuando due linee di intervento differenziate:

  • LINEA A: contributi destinati a interventi edilizi più leggeri, volti ad un uso temporaneo laddove non sussistono immediatamente le condizioni per definire un progetto definitivo di riutilizzo dell’immobile, e propedeutici a successivi, più ampi lavori. Contributo massimo: 100.000 euro
  • LINEA B: contributi destinati al recupero integrale di un immobile e del suo contesto nell’ambito di progetti di rigenerazione urbana consolidati e di più ampio respiro, che prevedano l’inserimento di nuove funzioni. Contributo massimo: 700.000 euro

I soggetti proponenti dovranno aggiungere una quota di cofinanziamento locale (volta a coprire la restante somma dell’intervento e le azioni a supporto del processo di rigenerazione) pari al 20% del contributo richiesto per i Comuni con popolazione inferiore ai 5000 abitanti e al 30% quelli con popolazione superiore.


Consulta tutti i documenti qui:
https://territorio.regione.emilia-romagna.it/qualita-urbana/rigenerazione-urbana/bandoru-21/bandoru-2021


Informazioni e dettagli: mail -> BandoRU@regione.emilia-romagna.it