• Tempo di lettura:2 minuti di lettura
Al momento stai visualizzando Interrogazione in Regione sui controlli nella Sacca di Goro

Interrogazione in Regione sui controlli nella Sacca di Goro

Riportare l’equilibrio previsto dalle leggi tra numero di addetti e superfici date in concessione alle aziende cooperative che operano nella sacca di Goro, in provincia di Ferrara. A chiedere alla Regione di intervenire per far rispettare le leggi vigenti (“8000 mq per addetto e 6000 mq per addetto se operanti lungo le zone dette “Dighe” in Comacchio o 3900 mq se la concessione è in zona ‘Basson’”) è un’interrogazione del consigliere Marco Mastacchi (Rete Civica) che, ripercorsa la vigente normativa e ricordati quelli che sono i compiti della Regione in materia di concessioni demaniali, sottolinea come ci siano molti casi in cui il numero di metri quadri per addetto non è rispettato.