• Tempo di lettura:2 minuti di lettura
Al momento stai visualizzando Question time Mastacchi (Rete Civica): tutelare i gestori di stabilimenti balneari

Question time Mastacchi (Rete Civica): tutelare i gestori di stabilimenti balneari

“Dal 2024 le spiagge saranno messe a bando come chiede l’Unione europea senza più proroghe delle concessioni vigenti. Questo è previsto da un emendamento che il governo ha fatto al ddl Concorrenza: bisogna tutelare gli imprenditori balneari della regione Emilia-Romagna da eventuali ripercussioni della riforma delle concessioni demaniali marittime, si tratta di persone che hanno investito la loro vita e molte risorse e che rappresentano un patrimonio per tutta la nostra regione. I gestori dei bagni hanno fatto investimenti importanti anche dopo il lockdown per recuperare quanto perso nei momenti più duri della pandemia e si aspettavano di avere un tempo congruo per ammortizzarli”. Marco Mastacchi (Rete Civica) chiede alla Giunta di prendere posizione sulla vicenda delle concessioni balneari, ricordando come “i bandi dovranno tenere presenti gli sforzi fatti dai gestori degli stabilimenti balneari. Bisogna evitare che queste riforme mettano a rischio un settore che conta 40-50mila dipendenti e un indotto cospicuo; infine, va tutelato il settore del turismo da attività prettamente speculative”.

fonte: Cronaca Bianca