• Tempo di lettura:2 minuti di lettura
Al momento stai visualizzando Variante di Valico: a che punto è il casello di Rioveggio (BO)?

Variante di Valico: a che punto è il casello di Rioveggio (BO)?

25 giugno 2021 – Nuova interrogazione in Regione di Marco Mastacchi per conoscere la situazione dello svincolo di Rioveggio (BO) sulla A1.

Mastacchi: “Nel mese di ottobre 2020 ho presentato un’interrogazione in Regione Emilia-Romagna per avere informazioni sulla situazione del casello di Rioveggio (BO), in quanto i lavori per il nuovo svincolo autostradale, sospesi a più riprese nel 2012 e nel 2019, sono tutt’oggi, ancora da realizzare.”

In questi anni la mancata realizzazione del nuovo casello ha avuto notevoli ricadute sul tessuto produttivo e sulle attività commerciali della zona, come, per citare un esempio fra tanti, il nuovo centro commerciale vicino al nuovo casello che non è mai decollato e, insieme ad esso, tutto l’indotto economico collegato.

Marco Mastacchi RETE CIVICA

Nella risposta dell’Assessore Corsini fu comunicato che la società Autostrade contava di rientrare nella disponibilità delle aree nel primo trimestre 2021 al termine di un procedimento giudiziario intentato da una delle aziende appaltatrici.

Autostrade per consentire un rapido avvio dei lavori, fermi ormai da 10 anni, la Società era intenzionata ad affidare l’opera di completamento direttamente alla Pavimental S.p.A., per ultimarli, nel pieno rispetto della sicurezza per le maestranze e per l’utenza stradale, nel minor tempo possibile.

Rioveggio: a che punto siamo quindi?

Mastacchi conclude: “Ho appena presentato una nuova interrogazione per sapere se Autostrade sia rientrata nella disponibilità dell’area, se abbia proceduto all’affidamento dei lavori alla Pavimental S.p.A. e soprattutto in quali tempi si intenda concludere i lavori nell’interesse di una parte importante dell’Appennino bolognese. È importante continuare a seguire gli sviluppi di questa situazione.”